Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

Taglio a getto d’acqua e taglio laser: Qual è il migliore e perché?

Waterjet vs Laser Cutting: Which is Better and Why?

Taglio a getto d’acqua o laser: qual è la tecnologia migliore per tagliare e modellare i materiali industriali? Questa domanda si pone spesso ai professionisti dell’industria prima di acquistare una macchina per soddisfare le loro esigenze di taglio dei materiali.

Sebbene esistano alcune differenze significative tra queste due tecniche di taglio, esse presentano anche numerosi punti in comune. Per scegliere tra getto d’acqua e laser, occorre innanzitutto comprendere le capacità di ciascuna tecnologia e le sue differenze.

In questo post confronteremo le tecnologie di taglio a getto d’acqua e laser con i loro pro e contro per aiutarvi a scegliere tra le due. Quindi, iniziamo!

Come funziona il taglio a getto d’acqua?

Il taglio a getto d’acqua utilizza un flusso d’acqua per tagliare i materiali. L’acqua viene spinta attraverso un ugello ad alta velocità. L’ugello ha un foro di diametro compreso tra 0,010″ e 0,015″ e viene utilizzato per far passare l’acqua. Con una pressione massima di 392 MPa (circa 4.000 atmosfere), l’acqua viene espulsa dall’ugello.

Al centro del flusso viene immessa una sostanza abrasiva come il granato. A seconda del tipo e dello spessore del materiale da tagliare, un getto d’acqua può tagliare il materiale a una velocità relativamente elevata, che si aggira intorno ai 15 cm al minuto.

Come funziona il taglio laser?

Il processo di taglio laser utilizza un raggio di luce per tagliare i materiali. In primo luogo, il laser si concentra sul materiale da tagliare e lo riscalda. Una volta riscaldato, il laser rompe il materiale e lascia un bordo affilato con una finitura liscia.

Successivamente, il laser utilizza il gas per eliminare il materiale residuo. Il fascio risultante è prodotto da una scarica elettrica in un gas come anidride carbonica, azoto o argon.

I laser sono così potenti che anche materiali come l’acciaio inossidabile di 13 mm di spessore possono essere tagliati in 5-15 secondi.

Costo del taglio a getto d’acqua e taglio laser

Waterjet vs Laser Cutting Cost

Per capire la differenza di costo tra il taglio laser e il taglio a getto d’acqua, è necessario sapere come si differenziano in termini di spese.

Qui di seguito abbiamo elencato i costi di un getto d’acqua e di un laser.

1. Spese operative

Le spese di gestione sono importanti da considerare prima di decidere tra un getto d’acqua e un laser.

Nonostante la vicinanza, potrebbe diventare cruciale se si lavora su un progetto di grandi dimensioni. In termini di costi operativi, il taglio laser è meno costoso. Il costo del taglio a getto d’acqua varia spesso da 15 a 30 dollari l’ora, mentre il taglio laser costa in genere tra 13 e 20 dollari l’ora.

2. Costo dei componenti

Il taglio laser è un processo che utilizza un unico strumento, il laser. Non sono necessari altri strumenti o componenti, quindi il taglio laser costa poco in termini di attrezzature. Anche il componente principale del laser è poco costoso.

Il getto d’acqua è più costoso perché utilizza materiali di consumo e una pompa dell’acqua che deve essere sottoposta a manutenzione. Sono inoltre necessarie teste di taglio, materiale abrasivo, filtri, guarnizioni e altri componenti.

3. Costo della macchina

Il costo di una macchina dipende da fattori quali il tipo di macchina a cui si è interessati e i requisiti del progetto. In generale, i waterjet sono meno costosi dei laser perché hanno costi iniziali inferiori rispetto a questi ultimi.

Velocità di taglio a getto d’acqua e laser

Quando si tratta di tagliare il metallo, sia la tecnologia a getto d’acqua che quella laser hanno i loro pro e contro. Ma quale delle due è più veloce?

Dipende dall’applicazione. Per i materiali più spessi, il getto d’acqua è in grado di sfondare il materiale più rapidamente, rimuovendo più materiale in meno tempo rispetto a una fresa laser.

Tuttavia, il laser è in genere più veloce per i materiali più sottili. Nei materiali più sottili, il raggio laser può penetrare facilmente nel materiale e vaporizzarlo, tagliando più rapidamente.

In generale, le macchine da taglio a getto d’acqua hanno una velocità di taglio di circa venti pollici al minuto, mentre una macchina laser può tagliare fino a settanta pollici al minuto.

Spessore del taglio a getto d’acqua e taglio laser

Quando si tratta di tagliare materiali spessi, il getto d’acqua e il laser sono entrambi opzioni valide. Ma qual è la migliore?

Una taglierina a getto d’acqua può tagliare materiali con spessori da 0,4″ a 2,0″ (da 10 a 50 mm), mentre le taglierine laser sono più comunemente utilizzate per tagliare materiali con spessori da 0,12″ a 0,4″ (da 3 a 10 mm).

Precisione del laser e del getto d’acqua

L’accuratezza e la precisione sono alcune delle maggiori preoccupazioni che le persone hanno prima di acquistare un getto d’acqua o un laser.

Quando si tratta di tagliare materiali con precisione, il laser è in vantaggio perché ha una tolleranza di +/- 0,005 a seconda del tipo di laser. Mentre il getto d’acqua ha una tolleranza di +/- 0,03″.

Pro e contro del getto d’acqua e del laser

Ora diamo una rapida occhiata ai pro e ai contro del taglio a getto d’acqua e del taglio laser.

Pro del taglio a getto d’acqua:

  • Offre grande versatilità/flessibilità
  • Taglio rapido e preciso del materiale
  • Non produce rifiuti pericolosi
  • Processo sicuro e rispettoso dell’ambiente
  • Facilità di utilizzo e minori tempi di inattività

Contro del taglio a getto d’acqua:

  • I costi iniziali sono elevati
  • Rischio di rottura dell’orifizio
  • Problemi di dimensionamento dei fori e dei tagli

Taglio laser Pro:

  • Taglio più preciso ed efficiente
  • Offre all’operatore una maggiore flessibilità
  • Taglio più rapido rispetto ai metodi tradizionali
  • Offre una maggiore versatilità

Contro del taglio laser

  • Spese iniziali
  • Produce fumi pericolosi
  • Necessità di un operatore specializzato

Acqua e laser: Cosa è meglio?

Questo articolo non intende stabilire quale sia la migliore tra il taglio laser e il taglio a getto d’acqua, ma vuole evidenziare le differenze tra le due tecnologie e aiutarvi a scegliere quella più adatta alla vostra applicazione.

Entrambe le tecnologie hanno i loro pro e i loro contro e, in ultima analisi, la scelta migliore per voi dipenderà dalle vostre esigenze e dai vostri requisiti specifici.

Conclusione

Il dibattito tra taglio a getto d’acqua e taglio laser è in corso da molto tempo. Speriamo che questo articolo vi abbia fornito alcune informazioni sulle differenze fondamentali tra questi due metodi di taglio.

Tuttavia, è importante fare delle ricerche prima di decidere tra un getto d’acqua e un laser. Se avete difficoltà a scegliere o non siete sicuri di quale processo di taglio sia più adatto a voi, non esitate a contattare SAME Waterjet per ricevere assistenza.

Lascia un commento

Talk with Waterjet Expert Now!

Send Your Inquiry to Us